SCADA

Soluzioni personalizzate per i sistemi di supervisione

Nell’ambito dei controlli automatici, SCADA (“Supervisory Control And Data Acquisition“, cioè “controllo di supervisione e acquisizione dati”) consiste in un sistema informatico distribuito per il monitoraggio elettronico di sistemi fisici. I sistemi di tipo SCADA sono utilizzati come sistemi di controllo in ambito industriale per il monitoraggio e controllo infrastrutturale e di processi industriali. L’innovativa tecnologia Scada rivoluziona il concetti di supervisione e controllo.

scadasystem.img_
  • Dal 1973 Elettrondata produce tecnologie per l’automazione, “intelligenze” elettroniche ed informatiche per controllare, regolare, supervisionare il lavoro delle macchine nei processi industriali.
  • Elettrondata offre un servizio completo che nasce dalla collaborazione con chi costruisce la macchina, per creare l’impianto ottimale Terminali operatore e di supervisione interagiscono in simbiosi con i PLC di gestione del ciclo produttivo.
  • I sistemi di Elettrondata, sono improntati alla semplicità d’uso pur fornendo all’operatore tutte le informazioni utili per tenere sotto controllo l’intero processo produttivo.

PROGETTIAMO SUI SEGUENTI SCADA COMMERCIALI

201210-SuperFlash
Allen-Bradley-Rockwell-Automation-logos
wonderware_script_by_SE_color

CASE HISTORY

Italia, sistema di supervisione impianto di premiscelati

Con Wonderware della Schneider è stato sviluppato un supervisore per la gestione di un impianto di premiscelati in Italia. E’ previsto fra il 2016 ed il 2017 lo sviluppo di altri sette impianti.
Il sistema, inoltre che gestire il normale funzionamento dell’impianto, prevede la gestione della manutenzione delle macchine, check-up dei vari PLC e scambio dati con un sistema gestionale su tabelle Oracle.

10

Sistema di supervisione carico materie prime in ceramica

Superflash di Automa è stato utilizzato per gestire linee di produzione e di carico in alcune ceramiche.

11

Nuovo sistema di automazione per impianti di conglomerato

La nuova versione dell’automazione per gli impianti di Conglomerati è stata sviluppata su SCADA commerciale. Il supervisore è nato per gestire un impianto in continuo per la produzione di asfalti.
Dal supervisore è possibile gestire sia in automatico che in manuale, tutte le utenze presenti nell’impianto, escludendo in questo modo tutti gli onerosi comandi manuali gestiti normalmente dai quadri. Le formule introdotte sono impostate in percentuale con il carico del bitume in base alla percentuale degli aggregati e del riciclato.
Tutti gli archivi e i dati di ciclo sono gestiti su data base SQL ed è possibile implementare un pacchetto di reportistica che permette di ottenere dei dettagliati ma chiari reports su pagine web.
Grazie alla supervisione si possono eseguire diagnostiche sugli allarmi e sulle macchine che compongono l’impianto e l’automazione.

Generale

La tecnologia rivoluzionaria degli scada nei cementifici

Elettrondata automatizza un enorme impianto di stoccaggio e vendita di cemento situato in Polonia con la supervisione affidata al software scada commerciale.
Il sistema è composto da un server con installata la supervisione, un Pc client, due postazioni touch screen ed un tablet che comunica in Wifi e che è utilizzato nell’impianto come unità di manutenzione e per azionare comandi manuali.
Clicca su info per scaricare l’intero articolo.

Cattura

Una nuova applicazione utilizzando SCADA commerciale in Sud America

Un grosso costruttore italiano ha piazzato una decina di impianti in Sudamerica. Gli impianti in continuo sono utilizzati per produrre una miscela di inerti, cemento, acqua e additivi, chiamata misto cementato. Utilizzati per le grandi opere come dighe, barriere, fondi stradali, operano in paesi dove le vie di comunicazione sono spesso inagibili e sono quasi sempre installati nei posti più remoti. Gli impianti si trovano in Brasile e a Santo Domingo dove sono in costruzione due imponenti dighe. Sono fase di start up invece gli impianti installati in Equador e Guatemala.
Con questo progetto si è capito che si poteva sviluppare un’applicazione configurabile ed adattabile alla crescente richiesta di automazioni per impianti di produzione di misto cementato.

2

Elettrondata personalizza SCADA commerciale per un impianto norvegese

In Norvegia, abbiamo realizzato un impianto di produzione di calcestruzzo per la copertura di tubi grandio dimensioni di plastica è entrato in funzione nel mese di novembre. Il software di supervisione gestisce anche il carico dei sili di inerti tramite una serie di nastri trasportatori ed il ricircolo del calcestruzzo non utilizzato.

3

Polonia, sistema personalizzato ad hoc per un impianto stoccaggio e vendita cemento

Il sistema è stato sviluppato per un grosso impianto di stoccaggio e vendita cemento situato in Polonia. Il sistema è composto da un Pc client, un server ed un tablet che comunica WIFI ed utilizzato nell’impianto come unità di manutenzione e comandi manuali.
A monte dell’impianto un mulino fornisce in continuazione il cemento ai sili di stoccaggio. I sili sono talmente grandi che ci può volere più di un mese per riempirne uno. Una serie di comandi permettono di configurare o disabilitare parti dell’impianto secondo le necessità del cliente.
Il cemento stoccato è scaricato tramite un buffer di accumulo e venduto in due postazioni comandate da touch screen. La supervisione gestisce anche la parte di bollettazione e anagrafiche.

Malta, sistema scada per un impianto di produzione cemento

Stesso settore ma l’impianto questa volta è a Malta. Si tratta di un grosso silo di stoccaggio caricato da navi cisterna. Il silo è diviso in settori nei quali è possibile dirigere il carico del cemento. La fase di scarico avviene in 2 punti dove sono situate delle pesaponte. Una serie di coclee permette di selezionare da quale settore scaricare il cemento da vendere. In questo impianto la generazione della bolla di consegna è gestita dall’operatore che la inserisce di volta in volta scegliendo il cliente e la destinazione dal data base delle anagrafiche.

Supervisore per un impianto di produzione energia a biomassa

L’ultimo nato è un supervisore per un impianto di produzione energia a biomassa. Il software gestisce il processo di carico dei digestori tramite un pulper ed il controllo dei livelli di pressione e temperatura acqua calda e fredda fino alla generazione della fiamma guida. Il supervisore permettere di disabilitare una parte dell’impianto a seconda delle esigenze.

9
Web

Modulo Prodotto