TOP MIX

INNOVAZIONE NEL LABORATORIO

SOFTWARE DI RICETTAZIONE E ATTIVITA’ DI LABORATORIO

TOP MIX è un programma che, colloquiando con il Progettista di miscele in calcestruzzo, lo guida ed assiste assecondandone esigenze e scelte.

Si adatta alle esigenze di chi debba gestire sia il singolo impianto sia le realtà più complesse.

Assiste il suo Utente nel caso in cui questi debba produrre una sola ricetta. In questo caso TOP MIX è un programma che, colloquiando con il Progettista di miscele in calcestruzzo, lo guida ed assiste assecondandone esigenze e scelte. Gli suggerisce le opzioni più opportune ma gli consente scelte soggettive.

  • TOP MIX consente un utilizzo il cui livello di approfondimento è scelto dall’utilizzatore in funzione delle sue specifiche esigenze.
  • Consente la tenuta di un archivio, per ogni impianto, completo delle caratteristiche e dei risultati di prova di tutte le materie prime. In particolare per quanto riguarda gli aggregati per calcestruzzo, TOP MIX elabora la loro designazione in conformità alla norma UNI EN 12620.
  • TOP MIX propone così all’utente l’aggiornamento dei dosaggi che, per le principali classi di cemento in uso (32,5 e 42,5) risultano tali da soddisfare le diverse classi di resistenza e consistenza, nonché i limiti fissati per le classi di esposizione ambientale fissate dalla norma scelta dall’Utente (Linee Guida del Consiglio Superiore dei LL.PP. UNI EN 206-1, UNI 1114). I dosaggi aggiornati, se confermati dall’Utente, sono automaticamente trasferiti all’automatismo di impianto in sostituzione dei dosaggi precedenti.
  • Attraverso il continuo inserimento dei dati di prelievo e resistenza o importati dal software di tracciabilità ED.CUBE, consente l’aggiornamento in tempo reale dei parametri di controllo della qualità prodotta e del ricettario. Mantiene inoltre in archivio gli ultimi ricettari superati.
  • Attraverso appositi algoritmi e tabelle precompilate dall’utente inserisce automaticamente nelle formule i dati tipici necessari a parametrizzare l’automazione dell’impianto di produzione, generando il codice commerciale di vendita.
  • Strumento di supporto per chi progetta miscele e chi ha la responsabilità di tenere sotto controllo una produzione continua di calcestruzzo.
  • Consente poi l’archiviazione di tutti i rapporti di prelievo e delle relative scadenze di rottura di cubi (o cilindri). La registrazione dei risultati di prova, comparati ai dati di prelievo, consente al programma la determinazione delle principali correlazioni (resistenze/tempo di stagionatura; resistenza/dosaggio di cemento; resistenza/rapporto acqua-cemento; resistenza/consistenza, quindi, attraverso il sistema di controllo statistico scelto dall’Utente (somme cumulate, carte di controllo per valori singoli o per media mobile, metodo matematico, metodo grafico).
  • Provvede al controllo della resistenza media e dello scarto quadratico medio del singolo impasto o, nel caso di applicazione del metodo per “famiglia” di calcestruzzo, dell’impasto di riferimento.

Lo studio della ricetta, o del ricettario, può essere impostato su di singole analisi granulometriche o sulla media di una serie di analisi granulometriche contenute nell’archivio.

L’Utente del programma sceglie la curva di riferimento tra le quattro continue previste (Fuller, Fuller modificata,Bolomey, Faury) oppure una composizione discontinua suggerita o, infine, secondo una curva di riferimento scelta dall’Utente stesso.

Questi, infine, potrà accettare il proporzionamento risultante o modificarlo a suo piacimento.

Sulla base del proporzionamento, dei componenti la miscela e delle relative masse volumiche, TOP MIX elabora i pesi unitari in relazione alla umidità degli aggregati. Pesi che l’Utente può accettare, modificare ed accettare a conclusione della elaborazione.

Qualora l’Utente volesse proseguire per sviluppare un intero ricettario a composizione, potrà procedere alla elaborazione di ulteriori ricette, sempre secondo il metodo dei volumi assoluti ora descritto, ma per dosaggi che coprano l’arco di sviluppo del ricettario.

Qualora l’Utente volesse procedere con maggiore dettaglio, TOP MIX lo guiderà nella esecuzione di impasti di prova con cui verificare coesione, consistenza e pesi unitari precisi di ogni componente per le miscele (2 o 3) di riferimento.

Sulla base dei componenti le miscele di riferimento TOP MIX elabora l’intero ricettario a composizione (per i dosaggi di cemento da 100 a 500 Kg/m3, da 5 in 5Kg/m3) e lo trasferisce all’automatismo di impianto per aggregati SSA (che terrà conto della umidità rilevata dalle sonde).
A tale trasferimento corrisponde il trasferimento in archivio del precedente ricettario. Una seconda versione, ma per aggregati dall’umidità media, è destinata alla stampa del ricettario cartaceo da conservarsi in impianto.

  • Gestione dell’archivio delle analisi delle materie prime.
  • Designazione degli aggregati (secondo UNI EN 12620)
  • Estrazione delle analisi granulometriche medie del periodo, o delle singole analisi, su cui basare la progettazione.
  • Scelta della curva di riferimento.
  • Ottimizzazione dei rapporti tra le classi granulometriche.
  • Composizione indicativa della miscela unitaria con il metodo dei volumi assoluti
  • Messa a punto sperimentale del ricettario
  • Sviluppo del ricettario a composizione con interfacciamento all’automatismo dell’impianto.
  • Registrazione dei prelievi e delle resistenze su cubi
  • Scelta del metodo di controllo statistico delle resistenze
  • Scelta della norma di riferimento per i parametri della durabilità
  • Sviluppo ed aggiornamento del ricettario a prestazione

PDF-01 copy

box-mix-design

PRODOTTI ABBINABILI

UNA GAMMA DI PRODTTI PER COMPLETARE IL TUO SISTEMA DI CONTROLLO E AUTOMAZIONE


BETONWIN


Permette di gestire in modo semplice ed intuitivo una centrale di betonaggio, ottimizzando i risultati.


BETONSYSTEM


Rappresenta non solo un’automazione, ma un sistema completo in grado di assolvere a tutte le esigenze.


BETONSAT


Visualizza l’automezzo, i radiali e le relative fasi di lavoro sul computer cartografico, in centrale o in sede.


BETONTOUCH


Totale controllo degli impianti di produzione calcestruzzo con tecnologia PLC e con terminale touch screen.

Web

Modulo Prodotto