A.N.A.S. SI AFFIDA AD ED.CUBE

A.N.A.S. SI AFFIDA AD ED.CUBE

11 mesifa 0 1681

Elettrondata ha recentemente instaurato una sinergia strategica in ambito pubblico con il compartimento A.N.A.S. della Regione Calabria.

Affidandosi alla pluriennale esperienza maturata dall’azienda, il compartimento Anas della Calabria con sede a Catanzaro ha infatti riscontrato ottimi risultati nell’utilizzo del sistema di identificazione ED.CUBE per la tracciabilità dei campioni di calcestruzzo.

Il progetto pilota ha riguardato la costruzione della S.S. 106 “Jonica” variante dell’abitato di Palizzi – 2° Lotto dal Km 49,485 al km 51,750 per un totale di 3,7 km comprensivo di 2 viadotti, il “Palizzi” a 10 campate e il “Simmero” a 6 campate e di 4 gallerie naturali, “Palizzi”, “Albusena”, “Peristeri” e “San Antonino” di lunghezza complessiva di 2,236 Km. Completamento dei lavori precedentemente non ultimati causa rescissione di contratto – 1° Stralcio funzionale.

La necessità da parte di Anas di poter disporre di un riscontro certo su aspetti di natura tecnico-amministrativo relativamente all’appalto, ha trovato in Elettrondata un alleato strategico in particolare in relazione alla necessità di effettuare periodicamente prelievi di calcestruzzi in opera da mettere a disposizione al Gruppo Interforze per eventuali ulteriori controlli che si rendessero necessari.

In tale contesto è da inquadrare, la novità dell’adozione dell’ED.CUBE per la tracciabilità del calcestruzzo. La campionatura ha riguardato i 98.000,00 m³ di calcestruzzo prodotta da due impianti dell’appaltatore De Sanctis Costruzioni S.p.a.

ED.CUBE permette la più completa tracciabilità dei provini grazie a l’utilizzo di microchip “annegati” nel provino impedendo qualsiasi tentativo di manomissione e garantendo cosi l’univocità del campione.
La procedura permette infatti il prelievo del Cls da parte del personale della Direzione Lavori, in contraddittorio con il personale dell’Impresa Appaltatrice con l’inserimento del microchip nel provino per renderne univoca l’identificazione. Il provino potrà essere poi sottoposto a schiacciamento in apposito laboratorio autorizzato per il rilevamento della sua Resistenza Caratteristica.

ED.CUBE comprende un collegamento a una piattaforma informatizzata che permette di leggere il microchip all’interno del provino tramite apposito dispositivo per confrontarli, a fini probatori, con quelli memorizzati inizialmente, richiamati in automatico dal database e visualizzati a monitor.
Tale procedura automatizzata agevola sia l’addetto al controllo del produttore del calcestruzzo sia la Direzione Lavori che a fronte di differenti esigenze di identificazione dei prelievi, ottengono una egual forma di raccolta dei dati del processo produttivo a fini statistici.

Il successo del progetto Anas conferma la posizione di leadership di Elettrondata nel settore dell’automazione per il calcestruzzo grazie ad una serie di soluzioni tecniche personalizzabili alle esigenze del cliente.

8863_173_463141313

A.N.A.S. CALABRIA

Anas.svg

ED.CUBE

box-x-confezioni-con-logo-nuovo-Recuperato-ed-cube

IL SISTEMA BREVETTATO ED.CUBE

SOLO-DISEGNO-ED